DOMANDE FREQUENTI SULLE BARCHE SPORTIVE

Flexiteek 2G per barche sportive

Filtra per
Di cosa è composto Flexiteek 2G?
Flexiteek 2G è un materiale sintetico prodotto con un plastificante senza ftalati conforme al regolamento REACH ed è interamente riciclabile.
Da dove prende origine Flexiteek 2G?
Flexiteek è una società fondata da una famiglia norvegese molto nota nel settore della nautica, che ha sviluppato l’idea di un inventore fino a diventare l’azienda che rappresentiamo oggi.
Da quanto tempo esiste Flexiteek 2G?
Il prodotto di prima generazione è stato lanciato nel 2000, mentre Flexiteek 2G è stato introdotto sul mercato nel 2014.
Quanto dura (vita utile)?
Flexiteek è utilizzato da oltre 20 anni e i primi rivestimenti realizzati sono ancora in buone condizioni. Ovviamente la durata dipenderà dall’intensità con cui si utilizza il rivestimento.
Scolorisce o cambia aspetto?
Flexiteek 2G non scolorisce né cambia aspetto. Potrebbe scurirsi di qualche tonalità se esposto per un lungo periodo di tempo alle intemperie. Il suo aspetto originale può essere ripristinato levigando la superficie, come si fa per il legno.
Si riscalda?
Flexiteek 2G si riscalda in presenza di climi caldi, tuttavia è stato concepito per ridurre il trasferimento termico e impiega il 30% di tempo in meno a raffreddarsi rispetto ai rivestimenti compositi tradizionali.
Quali sono le sue proprietà antiscivolo?
Flexiteek 2G presenta proprietà antiscivolo simili al teak ma risulta più efficiente di quest’ultimo quando si bagna.
Quanto pesa Flexiteek 2G?
Flexiteek 2G pesa 4,5 kg per metro quadrato.
Che vantaggio presenta Flexiteek 2G rispetto al vero teak?
Flexiteek 2G presenta lo stesso aspetto del vero teak con il vantaggio di essere più leggero e richiedere una manutenzione minima.
Come si colloca Flexiteek 2G rispetto ai prodotti concorrenti?
Flexiteek 2G è il solo rivestimento per ponte sintetico di seconda generazione sul mercato, offrendo un’alternativa più leggera e più fresca rispetto agli altri prodotti, con un’ampia gamma di colorazioni e finiture “vero legno”.
Com’è progettato?
Flexiteek 2G può essere progettato in modo da riprodurre l’aspetto di un rivestimento in teak oppure fabbricato su misura per un look moderno, contemporaneo o tradizionale; gli effetti a tua disposizione sono illimitati.
Come viene assemblato Flexiteek 2G?
Flexiteek 2G viene “saldato” con tecniche di saldatura in vinile per garantire giunzioni a perfetta tenuta.
Cos’è la doga di margine?
La doga di margine è la sezione che incornicia le doghe ed è generalmente più larga rispetto ai listelli utilizzati per definirla.
Aderisce a qualsiasi superficie?
Gli adesivi Flexiteek 2G aderiscono alla maggior parte delle superfici, se lo strato sottostante è verniciato. Spesso può essere utilizzata una colla epossidica a due componenti per creare una superficie sottostante adatta all’applicazione dei nostri adesivi.
Che adesivo viene utilizzato per incollarlo?
Abbiamo testato diversi adesivi e raccomandiamo di adoperare un polimero MS 2G o adesivi PU2K a seconda del metodo di posa.
E se ho bisogno di un prodotto più spesso?
Se necessario, Flexiteek 2G può essere fornito su piallacci per uso nautico, GRP, pannelli stratificati o strati di schiuma di diverso spessore per consentire una perfetta aderenza in corrispondenza di una rientranza o bordo.
Si schiaccia o deforma sotto pressione?
Flexiteek 2G si comprime se il fissaggio è realizzato con bulloni passanti. Raccomandiamo di posizionare qualsiasi materiale imbullonato su packer robusto, come ad esempio tufnol, UPVC, alluminio ecc.
Flexiteek 2G può essere utilizzato verticalmente?
Flexiteek 2G si adatta alle superfici, quindi può essere utilizzato su gran parte degli angoli e dei profili, sia verticalmente che orizzontalmente.
Che tipo di manutenzione richiede?
Flexiteek 2G richiede una manutenzione minima, una pulizia occasionale e, se le venature cominciano a logorarsi, basta effettuare una rapida levigatura per ripristinare l’aspetto originale e le proprietà antiscivolo.
Come si pulisce?
Raccomandiamo di utilizzare i nostri detergenti che sono stati pienamente testati per l’uso con Flexiteek 2G. Si può adoperare un’idropulitrice per la pulizia quotidiana o approfondita e un detergente delicato per rimuovere le macchie ostinate. Le istruzioni per la manutenzione possono essere scaricate qui.
Si può ricarteggiare?
Flexiteek 2G può essere ricarteggiato a mano con carta vetrata a grana 40-80, passandola nella direzione delle venature. Più abrasiva sarà la carta vetrata, più si accentua la profondità delle venature.
È facile ripararlo?
Flexiteek 2G si ripara molto facilmente utilizzando tecniche di saldatura in vinile; in casi estremi le doghe possono essere tagliate, estratte e sostituite.
Quanto costa?
Il costo di Flexiteek 2G si basa sulla metratura e sui dettagli. I distributori nazionali possono inviare un preventivo su richiesta.
In che quantità è possibile ordinare Flexiteek 2G?
Flexiteek 2G è fornito sotto forma di rivestimento personalizzato o di pannelli su misura di qualsiasi dimensione, in base alle tue esigenze.
Può essere utilizzato per altre applicazioni oltre alle barche?
Sì, Flexiteek 2G è stato utilizzato per applicazioni non nautiche, tra cui pavimentazioni domestiche e commerciali, palestre, centri benessere, case mobili, caravan e veicoli.

INIZIA LA TUA AVVENTURA

Scegli una o più delle seguenti opzioni.

{(21360 + 22)}

Trees planted to date

#PlantaTree #GenerationRestoration #PlantaTree #GenerationRestoration

Menu